prestinenza.it
 

La nuova reazione

Luigi Prestinenza Puglisi 20 maggio 2014 Questioni di teoria Nessun commento su La nuova reazione

Viviamo in un periodo di reazione, di autoflagellazione, di banalizzazione. Credere che il rigorismo sia la cura dell’estetismo è un errore, nel quale periodicamente precipitiamo credendo che l’arte sia solo una serie di contenuti più o meno chiaramente espressi. Il contenuto principale dell’arte è invece la forma. Ma non perchè questa costituisca un orpello, ma perchè è solo lavorando sulla forma che i contenuti perdono la loro quotidiana banalità e acquistano una dimensione estetica, cioè legata alla percezione e alla contemplazione, e quindi a un punto di vista inaspettato e arricchente che altrimenti non avrebbero. I banalizzatori della forma, i sostenitori del contenuto per il contenuto, se hanno il merito di riportare l’arte alla concretezza della vita, ce la restituiscono però tronca e banalizzata. Spesso perchè sono dei mediocri che non riescono a entrare dentro la complessità dell’arte e quindi dell’esistenza stessa. 

About The Author

avatar

Luigi Prestinenza Puglisi é nato a Catania nel 1956. Fa il critico di architettura. È presidente dell’Associazione Italiana di Architettura e Critica e direttore della rivista online presS/Tletter (www.presstletter.com). È stato curatore della serie ItaliArchitettura (Utet Scienze Tecniche) - una raccolta dei migliori progetti realizzati dagli architetti italiani negli ultimi anni - e docente di Storia dell’architettura contemporanea (Università di Roma La Sapienza). Ha scritto numerosi libri. Quello a cui tiene di più è: HyperArchitettura (Testo&Immagine 1998). Quello che ha venduto di più è: This is Tomorrow, avanguardie e architettura contemporanea (Testo&Immagine, 1999). Quello che avrebbe voluto che vendesse di più è: Introduzione all’architettura (Meltemi, 2004). Quello che ha avuto le migliori recensioni: New Directions in Contemporary Architecture (Wiley, 2008). E poi vi è il più recente: Breve Corso di scrittura critica (Lettera 22, Siracusa 2012) destinato a tutti coloro che vogliono scrivere di architettura e imparare i principi dello storytelling. 
Da non perdere la sua Storia dell’architettura del 1900 liberamente scaricabile e consultabile sul sito www.presstletter.com e sulla pagina facebook dedicata: History of Contemporary Architecture by lpp.

Leave A Response