prestinenza.it

L’opinione di lpp

Mediamente

Mediamente

E’ proprio vero che l’architettura dell’età dell’elettronica debba avere forme complicate, bloboidali, neofuturiste? L’equivoco è probabilmente basato sul fatto che gli architetti, i quali hanno formato o risentono del clima decostruttivista, hanno ampiamente utilizzato il computer nelle loro rappresentazioni. F. O. Gehry, l’autore del celeberrimo museo Guggenheim di Bilbao, per esempio, usa Catia, un programma [...]

aprile 2, 2014 Luigi Prestinenza Puglisi L'opinione di lpp 0

Il peso della materia

Il peso della materia

Credo che oggi due diverse concezioni dell’architettura si fronteggiano. La prima tesa alla smaterializzazione dei corpi, alla ricerca della trasparenza e dei cosiddetti flussi. La seconda, più grave, fatta di corpo, sostanza, materia, massa. Nell’Expo svizzero dell’anno scorso le due concezioni erano rappresentate da altrettante architetture: la nuvola di Diller & Scofidio e il monolite [...]

aprile 1, 2014 Luigi Prestinenza Puglisi L'opinione di lpp 0

La Tendenza

La Tendenza

La Tendenza è stato il momento in cui tutto il nostro peggio -spirito reazionario, nostalgia, tradizionalismo, formatività piccolo borghese, masochismo, paura del nuovo, cultura parrocchiale, veteromarxismo togliattiano – è uscito fuori al meglio. E questo lo ha reso ancora più pericoloso. Proprio in questi anni è rispuntata la voglia di Tendenza: c’è da pensare che la [...]

marzo 30, 2014 Luigi Prestinenza Puglisi L'opinione di lpp 0

Chiudono le riviste di architettura

Chiudono le riviste di architettura

E così anche Il giornale dell’architettura, dopo una non breve agonia che aveva visto diradarsi le uscite in edicola, sospende le pubblicazioni su carta per continuare solo su web. La notizia non può che preoccuparci visto che da un decennio a questa parte le riviste di architettura chiudono una dopo l’altra. Controspazio, L’Architettura, Costruire solo [...]

marzo 29, 2014 Luigi Prestinenza Puglisi L'opinione di lpp 0

Di cosa campa il critico?

Di cosa campa il critico?

Di cosa campa il critico? Ecco una domanda che potrebbe sembrare poco pertinente, forse indiscreta e che invece ci racconta molte cose sullo stato catatonico della critica in Italia.   Il critico, è la prima risposta, si guadagna da vivere con gli articoli che scrive. Falso perché quasi nessuna rivista è oggi in grado di [...]

marzo 9, 2014 Luigi Prestinenza Puglisi L'opinione di lpp 0

Piazza Armerina

Piazza Armerina

A Piazza Armerina la preziosa villa romana che custodisce alcuni tra i mosaici più belli in Europa sta cadendo letteralmente a pezzi. L’allestimento museale, progettato a suo tempo dal geniale Franco Minissi con il beneplacito di Cesare Brandi, è chiaramente inadeguato: è stato realizzato male, mantenuto malissimo e pensato per cinque mila visitatori l’anno, mentre [...]

marzo 3, 2014 Luigi Prestinenza Puglisi L'opinione di lpp 0

La storia devono prenderla in mano i critici

La storia devono prenderla in mano i critici

Cosa direste a un anatomopatologo che si vantasse di ben conoscere l’animo umano? Probabilmente sorridereste e lo lascereste parlare a vanvera, sapendo che il suo contributo può essere utile, anzi determinante, solo in determinate e non proprio piacevoli circostanze. Oggi sono sempre più numerosi gli storici dell’architettura che si stanno specializzando in anatomopatologia.  Bravissimi a [...]

febbraio 25, 2014 Luigi Prestinenza Puglisi L'opinione di lpp 0

Italia e Russia

Italia e Russia

Francesco Bartolomeo Rastrelli, nato nel 1700 e morto nel 1771, realizzò in stile tardo barocco europeo il Palazzo d’Inverno a San Pietroburgo e il Palazzo di Caterina a Tsarskoe Selo. Karl Ivanovic Rossi nacque a Napoli nel 1775 e morì a San Pietroburgo nel 1849. A lui è dovuto il sistema di complessi, piazze e strade [...]

febbraio 18, 2014 Luigi Prestinenza Puglisi L'opinione di lpp 0

Dopo lo Star System: non un porto ma un orizzonte

Dopo lo Star System: non un porto ma un orizzonte

Cosa succederà dopo lo Star System? Tornare all’ordine oppure ripartire? Se la risposta è  ritorno all’ordine, il problema principale sarà recuperare la tradizione disciplinare, riproporre regole,  individuare una teoria che riconduca il discorso nell’alveo di una ricerca certa e tranquillizzante, le cui parole d’ordine sono “appropiatezza”, “assoluto”, “autonomia” e la rivalutazione dello storicismo degli anni settanta [...]

febbraio 4, 2014 Luigi Prestinenza Puglisi L'opinione di lpp 0

La ricostruzione degli Anni Dieci

La ricostruzione degli Anni Dieci

In questi ultimi anni sembrano particolarmente apprezzati dalla critica di architettura gli edifici che mostrano attaccamento alla terra, utilizzano materiali comuni, ricorrono a un immaginario di forme semplici e rilassanti. L’esempio dell’India. La casa-studio di Leonardo Ricci a Firenze Da qui l’interesse per la produzione edilizia che viene da quelle realtà geografiche dove si vede [...]

gennaio 26, 2014 Luigi Prestinenza Puglisi L'opinione di lpp 0