Semplificando, si può dire che oggi esistono due forme di globalizzazione. Di coloro che si muovono coscientemente sul terreno dell’internazionalizzazione della cultura, dei prodotti e delle tecniche. E di coloro che vi si oppongono, paventandone i pericoli. I globalisti persuasi sanno che internazionalizzazione non vuol dire necessariamente che tutto deve essere uguale da Tokyo a [...]